ORTHOIMAGING 2018: L’INCONTRO RADIOLOGI-ORTOPEDICI SULLE PATOLOGIE DELL’ ARTO INFERIORE COGLIE NEL SEGNO

Non solo il Napoli di Sarri è in grado di accendere l’entusiasmo del focoso popolo partenopeo.In ambito scientifico l’ORTHOIMAGING 2018 ,organizzato da Marcello Zappia e Di Pietto con la collaborazione del nostro Mario Ronga e di Gianfelice Trinchese, è stato un vero e proprio successo,riempiendo per un giorno e mezzo l’aula dell’Hotel Royal Continental.
Il confronto radiologo-ortopedico sulle lesioni articolari dell’arto inferiore nello sport , ha tenuto vivo l’interesse della platea durante tutto lo svolgersi del Congresso.
Una formula estremamente interessante e di grande appeal che ha permesso a due mondi,che spesso hanno difficolta’ a confrontarsi e a parlarsi, di interagire e di chiarire anche i piu’ controversi aspetti di patologie quali il conflitto femoro-acetabolare,le lesioni meniscali emergenti (root e ramp) ,le lesioni capsulo-legamentose di ginocchio e caviglia.
La faculty di prim’ordine sia i campo radiologico sia in quello ortopedico ha consentito di mantenere il livello scientifico di tutto il Congresso molto alto .
Complimenti agli organizzatori per i contenuti scelti,per la formula accattivante ,per l’alto contenuto scientifico di tutte le relazioni e delle tavole rotonde che hanno impegnato i vari protagonisti.
Chi era all’Hotel Continental il 2 e 3 febbraio ha potuto godersi un grande “spettacolo scientifico” . Un po’ come gustarsi di questi tempi,fatte le debite proporzioni, le giocate di Insigne, Martens e Callejon, dagli spalti del San Paolo

|
Home Eventi e News Segnalate ORTHOIMAGING 2018: L’INCONTRO RADIOLOGI-ORTOPEDICI SULLE PATOLOGIE DELL’ ARTO INFERIORE COGLIE NEL SEGNO