DAVID E I SUOI AMICI UN GRANDE SUCESSO A VERONA DEL PRIMO EVENTO SIGASCOT 2019

Nato da una geniale intuizione di Michele Malavolta, vice Presidente del Comitato Ginocchio, sostenuto con convinzione da Arthrex, “Dejour and friends”,svoltosi nella sede ICLO di Verona, ha ottenuto un successo che è andato oltre ogni piu’ rosea aspettativa.

Piu’ di 80 partecipanti hanno potuto assistere a una due giorni ad altissimo contenuto scientifico , che ha visto il Prof. David Dejour, Presidente ESSKA, unico e assoluto protagonista. Supportato dalla presenza dei sui amici italiani piu’ cari (Michele Malavolta,Francesco Saccia,Stefano Zaffagnini,Claudio Mazzola ,Massimo Berruto) e coadiuvato durante le live-surgery su cadavere dai giovani fellow italiani che hanno avuto l’onore di frequentare la sua Scuola a Lione ( Paolo Ferrua,Stefano Mezzari,Stefano Pasqualotto ) ,David si è sottoposto,con grande dispoinibilita’ ,ad un vero e proprio tour de force.5 relazioni nel pomeriggio di venerdi’ sul proprio approccio al trattamento delle lesioni legamentose isolate e associate del LCA ,seguite da una live-surgery in cui Dejour ha illustrato la sua tecnica out-in di ricostruzione del LCA con BPTB e la ricostruzione extra-articolare secondo Lemaire. Moderato dal Presidente SIGASCOT Prof.Giuseppe Milano, il pomeriggio è stato particolarmente ricco e stimolante ,grazie alla formula molto coinvolgente ideata da Michele Malavolta. Dibattito libero fra Relatore e Audience con possibilita’ di interrompere le relazioni in ogni momento con domande e richieste di chiarimenti .Nessun timore reverenziale da parte dei partecipanti e assoluta disponibilita’ nelle risposte da parte del Prof.Dejour. Il clima amichevole e colloquiale ha favorito una assoluta sincerita’ nel rispondere alle domande togliendo quel velo di ufficialita’ tipico dei Congressi tradizionali.

La mattina successiva stessa formula ma con focus sull’instabilita’ femoro-rotulea ,il cavallo di battaglia della scuola lionese.Moderata dal Prof.Stefano Zaffagnini, anche questa sessione è stata molto intensa e coinvolgente. Tutti i presenti dai piu’ ai meno esperti hanno potuto imparare comunque qualcosa su una delle patologie piu’ complesse di tutta la chirurgia del ginocchio,affrontata con la consueta lucidita’ e sistematicita’ dal rappresentate oggi piu’ in vista e autorevole di quella che fu la Scuola di Henry Dejour. Nella live-surgery successiva David ha illustrato con dovizia di particolari tutte le tecniche da lui utilizzate nel trattare le instabilita’ rotulee ,dalla distalizzazione e medializzazione della TTA, al lateral release ,alla ricostruzione del MPFL fino alla trocleoplastica. Non ha lesinato suggerimenti e ha anche rivelato alcuni dei trucchi da lui utilizzati per eseguire nel modo piu’ corretto ed efficace questi interventi cosi’ delicati e complessi.

A dare a queste due giornate quel sapore di grande amicizia, di intesa e costruttiva complicita’ che le hanno rese assolutamente particolari ,non sono mancati momenti di piacevole convivialita’ (un aperitivo in piazza delle Erbe il venerdi’ sera , seguito da una cena in una tipica osteria veronese ,presenti David e tutti i suoi amici italiani) e i tanti omaggi che il protagonista di questa due giorni ha ricevuto :da una splendida fotografia che lo ritraeva con tutti i suoi fellows fino alla maglia a colori bianconeri autografata e dedicata dal mitico CR7.
Il successo scientifico di questa due giorni ,il clima chi si è instaurato fra il Prof.Dejour e tutti i partecipanti dimostra quanto le idee,se costruttive e innovative, siano linfa vitale per la crescita di una Societa’ scientifica. Anche in questo caso SIGASCOT, sposando e sostenendo l’intuizione di Michele Malavolta ,uno dei suoi membri piu’ attivi e creativi, ha fatto centro,iniziando il 2019 col piede giusto.

 

|
Home Eventi e News Segnalate DAVID E I SUOI AMICI UN GRANDE SUCESSO A VERONA DEL PRIMO EVENTO SIGASCOT 2019